L'esplosione dell'e-commerce ha generato una crescente richiesta di opzioni di consegna dell'ultimo miglio efficienti e accessibili, portando all'esplorazione di tecnologie innovative come i droni. Questa revisione sistematica della letteratura analizza 55 studi interdisciplinari per affrontare lacune nella ricerca sulle applicazioni dei droni nella consegna dell'ultimo miglio. Si concentra su aspetti cruciali come l'accessibilità dei consumatori, il risparmio sui costi e la sostenibilità ambientale. La revisione evidenzia lacune, come la mancanza di spiegazioni sul miglioramento dell'accessibilità dei consumatori attraverso le consegne con droni e l'omissione di presupposti chiave come il tempo di volo e la capacità della batteria. La ricerca attuale si concentra principalmente sulle consegne di droni negli Stati Uniti, trascurando regioni come l'Africa e l'Asia. Questa revisione fornisce informazioni preziose per accademici, agenzie governative e professionisti che cercano soluzioni sostenibili di consegna con droni.

Introduzione: L'avvento dell'e-commerce ha rivoluzionato il modo in cui i consumatori effettuano acquisti, aumentando l'importanza di servizi di consegna efficienti. Questa revisione si concentra sulle consegne dell'ultimo miglio, analizzando il ruolo emergente dei droni. Nel 2021, le vendite al dettaglio e-commerce negli Stati Uniti rappresentavano il 15,5% delle spese totali al dettaglio. La crescente domanda di consegne rapide ha portato all'esplorazione di soluzioni innovative, con i droni che emergono come una promettente opzione. Questi dispositivi possono migliorare l'accessibilità dei consumatori, offrendo soluzioni convenienti e efficienti. La tecnologia dei droni ha anche il potenziale di ridurre i costi e l'impatto ambientale, migliorando la sostenibilità delle consegne dell'ultimo miglio.

Risultati bibliografici e Valutazione della tecnologia dei droni: L'analisi dei risultati bibliografici rivela lacune significative nella ricerca attuale sui droni nella consegna dell'ultimo miglio. La mancanza di dettagli sulla modellazione dei droni, come carico utile, dimensioni e forma, è evidente in molti studi. La revisione sottolinea che il 76% degli studi non ha considerato le dimensioni e la forma del drone. Inoltre, la ricerca attuale è fortemente focalizzata sulle consegne di droni negli Stati Uniti, trascurando altre regioni come l'Africa e l'Asia. Queste lacune influenzano la comprensione delle condizioni in cui le consegne basate su droni sono più efficienti ed economiche, oltre a limitare la valutazione dell'impatto ambientale delle consegne con droni.

Conclusione: Questa revisione sistematica della letteratura esamina criticamente la ricerca esistente sui droni nella consegna dell'ultimo miglio, evidenziando lacune significative e suggerendo direzioni future. L'analisi dei risultati bibliografici mostra che molti studi trascurano aspetti cruciali della modellazione dei droni. La mancanza di dati dettagliati su dimensioni, forma e carico utile limita la comprensione completa delle potenzialità dei droni. Inoltre, la ricerca attuale è fortemente centrata sugli Stati Uniti, trascurando contesti globali. Questa revisione fornisce preziosi spunti per futuri studi e per coloro che cercano di sviluppare soluzioni sostenibili di consegna con droni. L'attenzione alle lacune evidenziate può contribuire a un progresso significativo nell'integrazione efficace dei droni nelle consegne dell'ultimo miglio. I droni dji come dji flycart 30 con dji deliveryhub rappresentano un notevole passo avanti.