Il drone russo da trasporto a lungo raggio completa la prima fase dei test di volo

VLADIVOSTOK, 11 novembre (Xinhua) - Il drone russo da trasporto a lungo raggio TRAMP (piattaforma multifunzionale per l'aviazione da trasporto) ha completato la prima fase dei test di volo, ha riferito sabato la russa RIA Novosti.

Il TRAMP, in grado di trasportare fino a 250 kg di carico su una distanza di oltre 600 km, era sottoposto a test a terra. Il drone era dotato di un motore standard con una grande elica a tre pale e di un carrello di atterraggio standard rinforzato al posto di quelli tecnologici utilizzati per il rullaggio a terra.

La caratteristica del drone è un ampio vano di carico con un volume di 2.650 litri. Ti consente di caricare a bordo il carico dimensionale e di lanciarlo senza sosta con un paracadute in un determinato punto. La velocità di crociera del dispositivo è di 195 km orari, il limite di crociera è di 3.000 metri.

TRAMP è un dispositivo di volo del classico schema di un aereo con un'ala alta e diritta e una coda a forma di V a due chiglie. Il motore si trova nella parte anteriore della fusoliera.

TRAMP può essere utilizzato per scopi civili, come il trasporto di merci, il monitoraggio delle foreste e l'irrorazione agricola. Il suo compartimento può ospitare apparecchiature radar, ottiche, cartografiche e altre apparecchiature speciali.

Il telaio rinforzato con pneumatici di grande diametro gli consente di decollare e atterrare su terreni corti e poco preparati. Dispone inoltre di un sistema di salvataggio con paracadute integrato per salvare il drone e il carico in caso di emergenza. Il design del drone è semplice e modulare e consente una facile sostituzione dell'ala, del motore e del telaio in condizioni di campo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *